Centro diurno terapeutico

Servizi & attività

Il Centro Diurno Ceresio, situato al terzo piano della Casa dei Ciechi, offre dal lunedì al venerdì un servizio semi-residenziale ad un massimo di quindici utenti. Essendo un centro medicalizzato, è in grado di proporre le stesse prestazioni di cura della casa per anziani, mentre il medico di riferimento rimane il proprio di famiglia.

 

E’ un luogo in cui l’anziano trova accoglienza, assistenza e attività di socializzazione durante la giornata per poi tornare a casa propria la sera. L’équipe pone particolare attenzione nella prevenzione di disagi psico-fisici dovuti alla fragilità caratteristica della terza e quarta età.

 

Le attività sono basate sul Metodo Montessori adattato. Esse sono create e presentate in base alle esigenze del singolo, attraverso l’identificazione dei punti di forza, capacità, abilità e interessi della persona.

 

Alle famiglie viene offerto un sostegno nella gestione del congiunto allo scopo di evitarne, ritardarne o prepararne il trasferimento definitivo in istituto.

 

Il trasporto è a carico dell’utente; vi è la possibilità di rivolgersi ai numerosi servizi di trasporto disponibili sul territorio oppure di richiedere questo servizio alla struttura.

 

Torna su

Ammissione

L’ammissione al Centro Diurno Ceresio avviene su richiesta della persona stessa, dei suoi familiari o di persone di riferimento, compilando la richiesta d’ammissione. Nel caso di assenza di posti disponibili, vi è la possibilità di iscriversi nella lista d’attesa.

L’ingresso dei nuovi ospiti prevede una serie di passaggi mirati a favorire il percorso d’inserimento, garantendo un’accoglienza di qualità del nuovo ospite e dei familiari. Lo scopo è creare continuità tra l’abitazione e la struttura, dando vita ad una nuova routine quotidiana con il contributo della famiglia.

 

La procedura di ammissione è suddivisa in tre fasi:

  1. Iscrizione
  2. Accoglienza
  3. Frequenza

 

ISCRIZIONE

La richiesta viene valutata dalla Direzione al fine di identificare le necessità dell’anziano, nonché di definire la modalità di inserimento insieme alla famiglia/persona di riferimento. La creazione di un rapporto di fiducia con il futuro ospite durante il primo incontro è di fondamentale importanza, e a tale scopo quando possibile viene organizzata una visita a domicilio, o rispettivamente in ospedale, da parte dell’istituto. In seguito, a dipendenza delle condizioni del futuro ospite, viene organizzato un secondo incontro con la visita del Centro Diurno, per conoscere gli ambienti e la quotidianità della nostra struttura e definire il giorno d’inizio della frequenza presso il centro.

 

ACCOGLIENZA

Obiettivo dell’accoglienza è instaurare una relazione empatica, accogliente e rassicurante, nonché di definire un programma di attività adatte all’ospite.

 

FREQUENZA

Nei primi giorni di frequenza, grazie anche ai contatti con i familiari, si procede a una valutazione dell’inserimento dell’utente, e si apportano eventuali correttivi.

 

Torna su

Galleria immagini

  • Attività Montessori
    Attività Montessori

Torna su

Downloads

Domanda di ammissione

Torna su

Copyright © 2017 STAC Lugano / legal disclaimer / designed by Dave Design